Giovedì 18 febbraio Milano promuove il Lavoro Agile

testata_lavoro_agile_paginaWCM_570px.jpgGiovedì18 febbraio 2016 il Comune di Milano promuove la 3° Giornata del Lavoro Agile.

Il Lavoro Agile, detto anche smart coworking, è una modalità lavorativa che aiuta a conciliare i tempi di vita privata con quella professionale permettendo a chi aderisce di svolgere le proprie mansioni ovunque: da casa, in un bar o in un coworking.

Un grande passo in ambito welfare che è arrivato all’approvazione di un disegno di legge, collegato alla legge di Stabilità, con 21 articoli che lo compongono. Il disegno di legge mira ad incentivare e rafforzare la diffusione del Lavoro Agile, che si applicherà anche al lavoro pubblico.

Le edizioni 2014 e 2015 hanno dimostrato che i dipendenti delle aziende aderenti hanno risparmiato 2 ore in un giorno, che, sottratte agli spostamenti, sono state utilizzate per sé, per la propria famiglia e per il tempo libero. Inoltre, sono stati evitati spostamenti in macchina per circa 150mila km nel 2014 e 170mila km nel 2015. Dunque, non solo un miglioramento della propria qualità di vita, ma anche un toccasana per l’ambiente e la città.

La Giornata del Lavoro Agile è promossa dal Comune di Milano insieme con ABI, AIDP, Anci Lombardia, Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, CGIL Milano, CISL Milano Metropoli, UIL Milano e Lombardia, SDA Bocconi School of Management, Unione Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza, Valore D.

Milano offre molti luoghi di lavoro, cercate quello più vicino e verificate che aderisca alla Giornata del Lavoro Agile. Buon smart working.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>