Archivio mensile:settembre 2013

Smart City Exhibition2013, a Bologna la città intelligente

smart-city1Dal 16 al 18 ottobre torna a Bologna Smart City Exhibition 2013, l’unica manifestazione del panorama italiano interamente dedicata al tema delle città intelligenti, tra esperienze internazionali e occasioni di confronto nazionale. L’evento si colloca all’interno di Bologna Fiere Saie 2013 la grande piattaforma fieristica dedicata al mondo delle costruzioni, alla sua 49esima edizione. In contemporanea alla piattaforma fieristica, infatti, si realizzeranno oltre a Smart City Exhibition, anche Ambiente e Lavoro e Expotunnel.

L’esibizione della città intelligente trasformerà la città di Bologna nella capitale europea dello sviluppo urbano intelligente, focalizzando l’attenzione sulle best-practice messe in pratica nei più differenti contesti metropolitani a livello globale, da Boston a Saragozza, da Chicago a Copenaghen, passando per il Sud America. Continua a leggere

Contest online per i palchi del Teatro Carignano e dei Cantieri Ogr

ogr-sogni-operaeNasce Up2U, il primo contest artistico organizzato da una testata giornalistica. L’iniziativa de La Stampa parte domani 30 settembre 2013 fino al 07 gennaio 2014. Di cosa si tratta? La possibilità di far conoscere giovani artisti facendo scegliere al pubblico del web e ad una giuria di esperti i talenti più promettenti. In palio due palcoscenici nella città di Torino: il teatro Carignano e i Cantieri Ogr.

Possono partecipare candidati di età compresa tra i 18 e i 35 anni, inviando alla redazione un provino inedito. Un video, lungo non più di cinque minuti, che racconti – attraverso i gesti, le parole o l’espressione corporea – le realtà di cui il quotidiano si occupa. Ogni performance deve interpretare uno tra i seguenti temi: lavoro, cittadinanza, generazioni, cronaca (stra)ordinaria, corpore sano, amore e rivoluzione.

La prima fase consiste nella raccolta dei provini – fino al 07 gennaio 2014 – e le votazioni; una giuria tecnica e una popolare sceglieranno i migliori – due per ogni categoria – più 18 selezionati dalla giuria di Qualità. La seconda fase prevede che i prescelti registrino nello studio de La Stampa tv la loro performance. Tutti i video realizzati saranno caricati online. Ci saranno anche i backstage delle registrazioni e le interviste ai protagonisti.  Continua a leggere

Un bando per riqualificare Porta Portese

porta-portese-10“Porta Portese cosa avrai di più….” cantava nel lontano 1972 un giovanotto romano che presto sarebbe diventato uno dei più noti artisti italiani. Il magico quartiere romano celebrato da Claudio Baglioni, però, nel tempo ha subito una forte decadenza, tanto che adesso grazie ai fondi messi a disposizione da Roma Capitale, Regione Lazio e Unione europea, l’area è stata sottoposta a un’attenta opera di riqualificazione urbanistica.

Una fase di rigenerazione economico-commerciale dell’area attraverso il sostegno e gli incentivi per la piccola imprenditoria locale: previsti contributi sia per la creazione di nuove PMI, sia per lo sviluppo e l’ampliamento di quelle già esistenti. Possono, infatti, partecipare al bando:

  • le micro, piccole e medie imprese per la fornitura e/o produzione di beni e servizi, costituite da non oltre 36 mesi dalla data di pubblicazione dell’avviso pubblico, con una sede operativa nell’area individuata dal Bando;
  • le micro, piccole e medie imprese per la fornitura e/o produzione di beni e servizi, costituite da non oltre 36 mesi dalla data di pubblicazione dell’avviso pubblico che, pur non avendo una sede operativa nell’area individuata dal bando, intendano aprirla;
  • le imprese da costituire. Continua a leggere

Puliamo il Mondo: 27, 28, 29 settembre 2013

Puliamo il mondo 2011“Puliamo il mondo” è la più grande iniziativa internazionale di volontariato ambientale – Clean up the world – organizzata in Italia da Legambiente. L’appuntamento, in programma dal 27 al 29 settembre, prevede tante iniziative per mettere in risalto la bellezza del nostro Paese e combattere il degrado.

Tra le realtà più sensibili all’iniziativa ci sono i Parchi italiani: centinaia gli eventi organizzati anche quest’anno all’interno dei polmoni verdi d’Italia. Aree sacre del nostro ecosistema; vere e proprio scuole della natura da proteggere. Tra i protagonisti di Puliamo il Mondo 2013 ci sono tante guardie e operatori che durante tutto l’anno aiutano a preparare l’evento di volontariato ambientale più importante al mondo. Coinvolti in totale 37 comuni, 9 associazioni di volontariato ambientale, 300 volontari, 38 istituti scolastici, 96 classi.

L’entusiasmo infatti di 300 mila studenti farà piazza pulita di tanta immondizia. Tanti sono gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado di tutto il Paese che prendono parte alla tre giorni di volontariato ambientale: da Succivo a Milano, da Campobasso a Ravenna passando per Paternò. Gli interventi riguarderanno la pulizia di sentieri ed aree ricreative, fondali marini, spiagge e corsi d’acqua, boschi, centri storici e borghi antichi come quello di Roscigno.   Continua a leggere

Benvenuta Impresa, a Milano un Bando per lo Sviluppo di Imprese Innovative

20spazioimpresafareimp20Sarà presentato mercoledì 09 ottobre 2013, dalle 17 alle 20, alla Camera di Commercio di Milano, Sala Consiglio – Via Meravigli 9/b – 1 Piano, il bando “Sviluppo Nuove Imprese Innovative”.

La Camera di Commercio di Milano intende sostenere le imprese milanesi, di recente costituzione, nel loro percorso di sviluppo di prodotti e/o servizi innovativi. L’iniziativa è rivolta a Micro, piccole e medie imprese di tutti i settori costituite sotto forma di società di capitali da meno di 48 mesi dalla data di apertura del bando (22 ottobre 2013), con sede legale e/o operativa nella provincia di Milano.

Il contributo, a fondo perduto, prevede la copertura al 50% delle spese, fino ad un massimo di 20mila euro,  per interventi di:

a) Locazione di spazi commerciali (es. locazione commerciale, contratto di affidamento di reparto/corner, temporary shop);
b) Costi per la promozione, comunicazione e pubblicità dei propri prodotti/servizi e partecipazione a fiere;
c) Spese di sviluppo e prototipazione (ex novo o come perfezionamento di un prototipo già esistente);
d) Spese di creazione e/o adozione di tecnologie e contenuti digitali;
e) Spese di consulenza e assistenza tecnica specialistica finalizzata a innovazioni di prodotto o di processo (collaborazione con centri di ricerca, laboratori di analisi, studi di progettazione ingegneristica);
f) Acquisizione di brevetti e diritti di licenza, spese per il deposito di brevetti e marchi;
g) Acquisti di tecnologie, impianti ed attrezzature che consentano la riduzione dell’impatto ambientale ed il risparmio energetico;
h) Acquisto di attrezzature, impianti e macchinari commerciali e industriali nuovi;
i) Spese di inserimento di giovani designer under 35, finalizzato alla realizzazione del progetto, in possesso di laurea o diploma equivalente ad un corso almeno triennale post maturità;
j) Spese di inserimento di sviluppatori informatici in possesso almeno di un diploma di laurea triennale post maturità.
Per le start up innovative iscritte nell’apposita sezione speciale del Registro delle Imprese:
k) Spese di produzione esterna all’impresa del prodotto/servizio finale;
l) Spese di campionatura;
m) Costi di costituzione e business planning (per un importo massimo di 6mila euro, retroattività di un anno). Continua a leggere

Londra, una piazza itinerante per ringiovanire Cricklewood

img_03156_ed23_0Un progetto simpatico e innovativo che punta sulla presa di coscienza dei cittadini. Si tratta di una piazza itinerante, che ha lo scopo di risvegliare l’interesse comune sulla mancanza di spazi pubblici. Siamo a Londra, precisamente a Cricklewood, dove sarà attivata la piazza itinerante.

L’agenzia Spacemaker, in collaborazione con lo studio Kieren Jones, ha realizzato una struttura di dieci metri quadrati poggiata su cinque ruote e trasportata in bicicletta. Una sorta di bandiera che traccia strutture invisibili ma dalla forte connotazione; infatti, dove si fermerà la piazza itinerante, sarà luogo di eventi gratuiti con particolare attenzione per quelli di carattere culturale – concerti, cinema all’aperto, discussioni sul tema dell’urbanistica e dell’architettura.

Il progetto, finanziato dall’Outer London Fund, è nato con lo scopo di dar vita a una città più fruibile dove i suoi abitanti si riappropriano in modo intelligente degli spazi pubblici. In particolare, con l’idea di ringiovanire il centro di Cricklewood situato in una zona più periferica della city londinese. Continua a leggere

Roma: a Maker Faire in scena il palco a pedali dei Têtes de Bois

palco_pedali-1Si svolgerà a Roma la prima edizione europea della Maker Faire, ideata e organizzata da Asset Camera con il supporto di Tecnopolo. Alla base dell’evento l’idea secondo cui il movimento dei Makers possa facilitare un nuovo modo di fare impresa, in grado di recuperare nell’industria italiana quel tessuto costruito sulla cultura del saper fare. Scopri, inventa, crea. Sono queste le tre parole magiche che hanno ispirato le attività di comunicazione dell’evento, in programma dal 3 al 6 ottobre 2013 al Palazzo dei Congressi dell’Eur.

Nell’attesa ci si potrà imbattere nel super van  Maker Faire, oppure ci si troverà di fronte ad una maxi installazione di cubi Lego da smontare e rimontare, perché i veri Makers saranno i cittadini, e il fai da te sarà la parola d’ordine.

In questo fermento da non perdere sabato 5 ottobre l’eco-concerto a pedali dei Têtes de Bois. Significa che l’energia sarà fornita dalle bici dei partecipanti. La platea non prevede la presenza di sedie, ma solo di bici, portate da chi ha deciso di offrire la propria energia all’evento musicale. La pedalata carica una dinamo che trasforma il movimento meccanico, l’energia cinetica, in energia elettrica. In questo modo le pedalate del pubblico consentiranno al gruppo di fare musica per un’ampia platea.  Continua a leggere

Espresso coworking – Non conferenza su Coworking e lavoro

db8e919b250cd88ce88a4f45fcfe622bSi terrà a Roma il 6,7,8 dicembre la seconda edizione della non Conferenza su Coworking e lavoro. Format collaudato l’anno scorso ad Alessandria da lab121. Espresso Coworking  riprenderà e amplierà le tematiche affrontate in precedenza  con la collaborazione di SPQwoRk, Combo Project e altri centri di coworking italiani.

La scelta della capitale come città ospitante, oltre che facilitare logisticamente la partecipazione, è motivata dal voler idealmente mettere al centro dell’attenzione il crescente fenomeno del coworking e delle modalità lavorative a esso connesse.

Di coworking si parla in modo diffuso da oltre 10 anni, e dalle indagini di Deskmag il numero di spazi risulta essere in espansione geometrica. Pur con sue caratteristiche peculiari, accade lo stesso anche sul territorio nazionale e le iniziative riconducibili al coworking sono già oggi varie. Tag, cowo, Toolbox, lab121, The Hub, Piano C, SPQwork, Multiverso, solo per citare alcuni esempi, stanno sperimentando modelli tra loro diversi, cercando lo scambio reciproco di esperienze e creando momenti di confronto dedicati.

L’appuntamento di dicembre sarà focalizzato su temi di attualità per le community di coworking e i freelance: migliori pratiche, impatto sociale sulle comunità locali, rapporto con le Pubbliche Amministrazioni.

La Pubblica Amministrazione ed i corpi intermedi quali associazioni di categoria, università, consorzi stanno infatti cominciando a muoversi con progetti promossi sotto la bandiera del coworking. Parallelamente, nel corso della prima metà di quest’anno hanno cominciato a prendere avvio alcune esperienze pilota di bandi concepiti proprio per far nascere nuove iniziative sui territori o per sostenere quelle esistenti. Ci riferiamo al sistema di voucher promosso dal Comune di Milano, al tavolo per il coworking della Regione Toscana, al bando dei comuni di Vegli e Foligno, al bando della Provincia di Lucca, all’annunciato progetto Millepiani. Continua a leggere

Soggiornare in B&B in cambio di beni o servizi: Settimana del Baratto

baratto-vestiti-donna-valigiaUn appuntamento atteso dai viaggiatori italiani, che potranno soggiornare nei B&B semplicemente semplicemente all’insegna del baratto. Si chiama la Settimana del Baratto, in programma dal 18 al 24 novembre 2013. Come funziona? I bed and breakfast affiliati al portale www.bed-and-breakfast.it che aderiranno all’iniziativa scambieranno il soggiorno a fronte di beni o servizi. Per una settimana l’ospite e il gestore saranno svincolati dal pagamento in denaro e privilegeranno l’aspetto umano dell’ospitalità.

Un ottimo modo per viaggiare a costo zero, investendo in fantasia e curiosità; una vacanza diversa che punta più sullo scambio di opinioni, esperienze e conoscenze; insomma un investimento in rapporti umani. Un’iniziativa che pare abbia attratto la curiosità e l’interesse di molti, visto che è già arrivato alla quinta edizione e coinvolge 800 strutture.

Per promuovere l’iniziativa c’è anche una pagina facebook dedicata, www.facebook.com/settimanadelbaratto, con più di 87 mila “like” e colma di offerte e richieste di scambio. Continua a leggere

Copenhagen in vetta alle classifiche: la città più verde, vivibile e felice!

girls_in_copenhagen_photo_copenhagen_media_centerSarà per il suo aspetto green e sostenibile, fatto è che Copenhagen risulta come la capitale più vivibile del mondo! Al primo posto tra i luoghi dove abitare e, ovviamente, dove andare in vacanza. Inoltre, secondo una classifica elaborata dalle Nazioni Unite – basata su parametri di tipo sociale ed economico – la popolazione danese è “la più felice” al mondo… motivo in più per visitare la città e fare buoni incontri!

Per rimanere in tema di sostenibilità – che fa rima con felicità e buone pratiche di vita – è importante ricordare che il mezzo di trasporto locale più usato è la bicicletta. Questo aspetto, unito a un rigoroso piano ambientale, fa di Copenhagen la capitale più verde d’Europa. Con una rete di piste ciclabili di 400 km, ogni luogo è raggiungibile in modo facile e sicuro sulle due ruote.

Come se non bastasse a puntare i riflettori sulla capitale danese, il 2013 è l’anno di tre importanti anniversari, che hanno contribuito a dare lustro e fama alla capitale: i 100 anni della Sirenetta, i 170 anni dei Giardini di Tivoli e i 200 anni della nascita dl filosofo Kierkegaard. Continua a leggere